La falce d’argento

Aule stava fabbricando una falce d’argento. Melko interruppe  il suo lavoro raccontandogli una bugia a proposito della  signora Palurien.Aule s’infuriò,tanto da spezzare la falce con un colpo. Sette scintille si levarono,volando nei cieli.Varda le afferrò e le dispose nel firmamento,come un segno dell’onore di Palurien. Ora esse volano sempre in forma di falce attorno al polo.

(J.R.R. Tolkien da “Racconti Ritrovati, Il Mito Dell’Origine delle Stelle”)

Annunci

11 pensieri su “La falce d’argento

  1. Un po’ cortina e non molto dettagliata per dire che mi possa piacere a dire il vero.
    Per esempio:”Melko interruppe il suo lavoro raccontandogli una bugia a proposito della signora Palurien”
    Qual’è la bugia che racconta? Perchè Aule s’infuriò? Capì che gli aveva raccontato una bugia o aveva creduto alla bugia della quale non si sa molto?
    P.s.: c’è un piccolo errore di battitura “argento”.

  2. Aya Deuspico,
    grazie per il tuo commento. Sai, siamo ancora in fase “esplorativa” del mondo dei blog e quindi qualche errore o imprecisione scappa sempre. Per la storia, passo la palla a Mir-menel, che l’ha scelta e magari la può dettagliare un pò di più.
    Vienici a trovare ancora.

  3. @mirmenel
    Non dico di cambiarla, rispondevo semplicemente alla tua domanda:”Vi piace questa storia ?”
    A scuola mi dicevano che ero un uomo, con il tempo e sfruttando parecchio tempo libero mi chiedevo cosa fosse un uomo. Comunque in termini stretti, il mio involucro è la rappresentazione di un uomo 🙂
    L’ultima tua domanda è molto più semplice: basta che vai su “modifica profilo”.

    Ciao

  4. aya ragazzi vi scrivo dal mondo degli elfi… cmq concordo con deuspico, la storia e un po corta, va dettagliata cmq e carina!!!! caro deupisco chi sei?????? sono contenta che sei venuto a trovarci …

  5. @morwen
    Un girovago per lo più, infatti, sono capitato qui per pura casualità. Se vuoi sapere un poco (ma dico poco) di più rispetto a ciò che mi interessa, ti è sufficiente un click sul mio nick 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...